BI Italia | Cinisello Balsamo

← Torna agli articoli

ITA - Il fascino del KILT Scozzese … cosa si nasconde sotto? mode e tendenze

It's a KILT not a skirt! Mode e tendenze del Kilt Scozzese. #myBIblog #kilt #britishinstitutescinisello #britishinstitutes

BI Cinisello Balsamo
Postato il: 11/05/18
Tempo di lettura: 3 minuti, 22 secondi


 

Il famoso kilt Scozzese è nato nelle Highland e in origine si trattava di un pezzo di stoffa non rifinito, lungo 5 metri, allacciato in vita con una cintura e conosciuto con il nome di féileadh mor, che in Gaelico significa “grande kilt”.

[…] Con il passare del tempo, il design del kilt si modificò per diventare più pratico, e l’indumento che conosciamo oggi, con le pieghe e simile a una gonna, fu creato alla metà del diciottesimo secolo.                                                              (fonte visitscotland.com)

Il suo tipico disegno a quadri si chiama tartan da qui appunto la parola tartan kilt. Originariamente il tartan era realizzato in lana, ma oggi si utilizzano anche altri materiali. Lo si indossa con un sporran, cioè una borsetta di cuoio utilizzata per trasportare del denaro. Il colore del kilt è distintivo della famiglia/casata di cui lo possiede. Infatti ogni famiglia o casata scozzese possiede un kilt tessuto con disegno e colore diversi da quelli di tutte le altre.                                                                                                  (fonte Wiki)

It’s a kilt, not a skirt! Attenzione a non chiamarlo gonnellino e non indossatelo per mascherarvi (magari se invitati ad una festa a tema) perché potreste trovare qualche scottish che non troverá la cosa affatto divertente!

Se mai foste interessati ad indossarne uno in questo video viene mostrata la vestizione completa, ossia come si indossa il kilt e tutti i suoi accessori.

Attenzione esiste una differenza fra Kilt Scozzese – Scottish Kilt e Kilt Irlandese – Irish Kilt, e tutto si racchiude nel Tartan. Potete approfondire le differenze andando su kilts.com 

Ovviamente negli anni ogni stilista ha rivisitato questo antico indumento a modo suo, creando cosine carine o letteralmente rovinandolo. Il kilt ha anche negli anni sdoganato/autorizzato i maschietti di tutto il mondo ad indossare la gonna.

Quando vediamo uno scozzese o comunque qualcuno indossarlo, spesso ci viene subito in mente la questione che sotto il kilt non va indossato niente, e che quindi uno potrebbe inscenare un basic instinct inaspettato, o avere una folata di vento ad esporre tutte le sue glorie carnifere un pó stile Marilyn Monroe 

Se siete interessati e curiosi di sapere cosa c’é sotto il kilt (erm … cmq é piú che ovvio cosa ci sia  ) vi lascio un blog di tumblr (ASSOLUTAMENTE NON É PER I MINORI!) chiamato appunto underskilt. Onestamente … spesso é meglio non saperlo! 

Ma ritornando su temi piú tranquilli e pudici, se avete sempre sognato di indossarne uno e quindi avete intenzione di acquistarlo, vi lascio un paio di siti web dove poter mettere virtualmente le mani su questo tradizionale capo scozzese.

Prima di gettarvi all’acquisto – sarebbe meglio andare direttamente in Scozia – leggete questa utile guida per l’acquisto di un kilt originale scozzese online – 6 Dos and Donts When Buying a Kilt

Buon acquisto!!

L.

 






BRITISH INSTITUTES Cinisello Balsamo

P.zza Soncino 7 - 20092 Cinisello Balsamo (MI)

Tel 02 61291004 · E-Mail: cinisello@britishinstitutes.it
P.Iva 07866120962


Privacy Policy Cookie Policy

GET SOCIAL





BI Cinisello Balsamo

Chiudi